Logo UICI

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

Sezione Provinciale di Roma

 

Servizio Civile: terminato il servizio, leggi cosa fare per richiedere all'UNSC l'attestato di fine servizio da poter far valere all'Università, nei concorsi pubblici ecc.

 

In merito al rilascio dell'attestato di fine servizio, si rende noto che, in data 30/09/2008, sul sito dell'UNSC (www.serviziocivile.it) è stato pubblicato il seguente "Avviso ai Volontari":

"Come noto, al termine del servizio civile l'UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE rilascia ai volontari l'attestato da cui risulta l'effettuazione del servizio civile (art.8 D.lgs 77/2002).
Al fine di semplificare l'operazione di acquisizione dell'attestato da parte dei volontari, l'Ufficio ha predisposto una procedura informatica mediante la quale gli interessati potranno produrlo autonomamente collegandosi al sito internet dell'Ufficio all'indirizzo www.serviziocivile.it. → sezione volontari → area riservata ai volontari, avendo cura di inserire utenza e password.
Per ragioni connesse all'adempimento di operazioni tecniche, l'attestato potrà essere "scaricato" tre mesi dopo il termine del servizio e, comunque, non oltre i dodici mesi successivi.
Per avere diritto al rilascio dell'attestato è necessario che:
il volontario abbia effettuato 12 mesi di servizio;
qualora assegnato quale subentrante abbia effettuato almeno nove mesi di servizio.
Dovranno comunque continuare a presentare la richiesta scritta tramite l'ente di servizio civile all'UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE, che provvederà a inviarlo al domicilio del richiedente, i volontari che:
hanno svolto il servizio civile in un progetto all'estero;
sono stati ricollocati durante il servizio in un diverso ente nel caso previsto dalla circolare 30.09.2004;
hanno terminato il servizio prima del 1.04.2008.
Nell'ipotesi in cui non si riesca ad attivare la procedura per la stampa dell'attestato significa che mancano le condizioni che danno diritto al suo rilascio.
Nel caso in cui, tuttavia, si pensi di essere in possesso dei requisiti richiesti sarà possibile rivolgersi per chiarimenti all'Ufficio Relazioni con il pubblico dell'UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE o all'ente presso il quale il servizio è stato svolto".
Si ricorda, in proposito,che i volontari che hanno prestato servizio prima del 01/04/2008 devono provvedere a compilare il modello di domanda scaricabile da questo sito, presentandolo alla Struttura presso cui il servizio è stato reso. La Struttura interessata provvederà a trasmettere le richieste alla Sede Centrale Dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS avendo cura di esprimere, per ogni volontario, una valutazione di merito in relazione alle attività svolte dal volontario stesso.

 

 

Centro di Promozione Tiflotecnica
Dona il 5 per mille all'U.I.C.I. di Roma
cinque per mille
Codice Fiscale: 80209970583