Logo UICI

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

Sezione Provinciale di Roma

Copertina del libro Le dicerie dei Portochesi

Le dicerie dei Portoghesi

di Mario Libero Iatonna

Lunedì 22 gennaio presso i locali della Sezione di Roma, in Via Mentana 2b, il nostro socio Libero Iatonna ha presentato il suo nuovo libro intitolato “le dicerie dei portoghesi”.


Le Dicerie dei Portoghesi è il titolo di questo libro che si snoda in ventiquattro racconti, migliaia di anni di storia e … tante bugie. Dentro le sue pagine, camminando sulle loro gambe, sono transitati mucchi di personaggi, tutti volgarmente scopiazzati da leggende, mitologia e da qualche episodio storico. protagoniste principali sono due donne speciali: Secina, vissuta in un fasullo Neolitico, fondatrice di un fasullo paese chiamato Montsono due donne speciali: Secina, vissuta in un fasullo Neolitico, fondatrice di un fasullo paese chiamato Montanarella. Loreta, sua fasulla discendente, vissuta fra la seconda metà del 1700 e la prima del 1800. Se Secina ha fondato un paese fasullo, trisavola Loreta non è stata da meno: è stata capace di raccontare migliaia di storie fasulle, spacciandole come vere e tu non avevi scampo: dovevi fare finta che fossero vere. Nel corso della loro millenaria storia, i montanarellesi, mai esistiti, se la sono dovuta vedere con la vanità di Castore e Polluce; la stupidità dei fratelli Imbe e Cilli; l’ingenuità di re Farlocco; le smanie di conquista, a partire da quelle dei soldati di Roma repubblicana e a finire con Carlo Magno, Sacro Romano Imperatore. Anche nei momenti più complicati, se la sono sbrigata a bicchieri divino, mangiate vegetariane, tanta sana ironia e disarmante allegria. Se a volte hanno perso, mai sono stati sconfitti. All’indomani di una violenta campagna di bombardamenti da parte di non meglio identificati aerei alleati, Montanarella è stata rasa al suolo. Per la prima volta, tutto sembrava perso, anche fiducia e speranza ma … Infine, se i ventiquattro racconti vi piaceranno, il merito sarà tutto mio. Se non dovessero piacervi, pigliatevela con Secina e Loreta. Loro sono fasulle, io no! Libero Iatonna

L'autrice:

 

 

 

Centro di Promozione Tiflotecnica
Dona il 5 per mille all'U.I.C.I. di Roma
cinque per mille
Codice Fiscale: 80209970583