Logo UICI

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ETS-APS

Sezione di Roma

 

Comunicati del 8 ottobre 2019 (bis)

 

1° COMUNICATO: TRASPORTO DISABILI

2° COMUNICATO: GIORNATA NAZIONALE CANE GUIDA 16 OTTOBRE 2019

3° COMUNICATO: ARTICOLO BOLLETTA IN BRAILLE - “ARRIVA FINALMENTE LA BOLLETTA IN BRAILLE”

COMUNICATO 1:

Cari soci, 

vi inoltriamo il comunicato delle Federazioni in riferimento al trasporto disabili:

COMUNICATO STAMPA

SERVIZIO TRASPORTO TAXI PER LE PERSONE CON DISABILITA'.
ACCOLTE LE ISTANZE DELLE ORGANIZZAZIONI, MA RIMANE LO STATO DI MOBILITAZIONE

Rimane alta l'attenzione delle organizzazioni delle persone con disabilità sulle vicende relative all'interruzione del Servizio di Trasporto Taxi, anche dopo l'accoglimento delle loro istanze da parte del Comune di Roma. Nei prossimi giorni sarà dato spazio al confronto tra l'Amministrazione capitolina, le stesse organizzazioni e i vettori che dovranno garantire le prestazioni. In particolare è stato inserito tra gli impegni istituzionali l'incontro a cui parteciperanno i precedenti fornitori del servizio taxi, con cui sarà necessario confrontarsi soprattutto sulle possibili soluzioni per tutti coloro a cui non è stata garantita continuità, inclusi tutti gli aventi diritto che rientrano nella nuova graduatoria pubblicata lo scorso 30 settembre, che comunque dovranno veder garantito il servizio a partire dal 14 ottobre. Fissato anche il confronto con soggetti abilitati all’erogazione del servizio di trasporto individuale delle persone con disabilità mediante piattaforma gestionale STID individuati da Roma Capitale.
Diverse perplessità rimangono ancora sui termini del provvedimento che dovrebbe garantire il rimborso agli utenti che in questa fase transitoria sono costretti a fronteggiare privatamente le spese necessarie per la loro mobilità, sul punto le associazioni chiedono con urgenza maggiori dettagli, non essendo ancora definiti puntualmente i criteri e le tempistiche delle erogazioni.
Con l'accoglimento delle istanze presentate le organizzazioni romane decidono di rinviare il presidio in programma per l’8 Ottobre presso il Campidoglio a martedì 15 ottobre, riservandosi di valutare l'esito degli incontri istituzionali organizzati in questa settimana.
Roma, 7 ottobre 2019.

Ufficio stampa Fish Lazio

 

COMUNICATO 2:

Cari soci,

in occasione della Giornata Nazionale del Cane Guida, la Sezione sta organizzando la consueta passeggiata, con partenza ore 9.00 dalla Sezione UICI di Roma – Via Mentana 2B e arrivo previsto per le 11.30 al Senato – Palazzo Madama, dove ci accoglierà la Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Tutti coloro che vorranno partecipare potranno contattare la nostra segreteria entro venerdì 11 Ottobre 2019 comunicando: la presenza del cane guida e se interessati all’acquisto della maglietta, la taglia.

 

COMUNICATO 3:

 Cari soci,

di seguito un articolo sulla bolletta in braille del Dr. De Simone Francesco.

 

“L'iniziativa, che e' stata presentata dal presidente Enel, Chicco Testa, e dal ministero per la Solidarieta' Sociale, Livia Turco, nasce dalla collaborazione dell'Ente con il Servizio Disabili del Dipartimento Affari Sociali, per migliorare la qualita' del servizio ai clienti disabili. Destinatari dell'operazione: i 25 mila non vedenti, su circa 100 mila nel nostro paese, che leggono il braille. I clienti non vedenti, potranno chiedere la bolletta in braille senza costi aggiuntivi insieme a quella tradizionale.

Dal 1° gennaio 2019 con la Legge di Bilancio 2018 l’obbligo di fattura elettronica è esteso a tutti i clienti. Ciò significa che i fornitori dovranno inviare ai propri clienti le bollette in formato elettronico mediante sistema di interscambio dell’Agenzie delle Entrate denominato SDI. Qualora la bolletta della luce non arrivasse, si smarrisse o per semplici problemi di ricezione, si potrà richiedere in ogni momento il duplicato. Ma la notizia migliore è che anche i clienti non-vedenti potranno leggere la loro bolletta grazie all’invio della stessa in Braille. Se fino a ora i non vedenti potevano solo ascoltare, letti da altri, i costi del consumo di energia elettrica, tra breve potranno constatare con le proprie mani il contenuto della fattura. La bolletta in Braille sarà intestata ed inviata senza nessun costo aggiuntivo al titolare della fornitura elettrica per rispondere alle esigenze dello stesso o a quelle di un familiare non vedente. Anche la bolletta in braille riporterà tutte le informazioni sui consumi nonché i numeri utili. Il progetto è la prova di un’attenzione tutta speciale che il mondo aziendale riserva alle persone costrette a convivere ogni giorno con una disabilità, più o meno grave.

Per richiederla si dovrà insieme ad un familiare o conoscente riempire il modulo, e chi avrà una tecnologia assistiva per leggere il PDF potrà anche chiedere la bolletta online. Non ci sono prezzi aggiuntivi e verrà applicata l'iva al 10% anziché il 22% per Enel il servizio è già attivo invece per Acea si stanno raccogliendo adesioni per far partire il progetto.

 Si spera che questo contributo possa aiutare chi ogni giorno affronta la vita con coraggio!!!!”


 

 

Centro di Promozione Tiflotecnica
Dona il 5 per mille all'U.I.C.I. di Roma
cinque per mille
Codice Fiscale: 80209970583