Logo UICI

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

Sezione Provinciale di Roma

 

Comunicati del 7 luglio 2015

 

1° comunicato: Concorso Iris di Firenze

2° comunicato: Radio-Radio il 9 luglio

3° comunicato: Primo incontro Comitato Ipovedenti.

4° comunicato: Scambio giovanile di musica

5° comunicato: Stage di Baseball

1° comunicato

PREMIO NAZIONALE DI POESIA

"IRIS DI FIRENZE" 2015

Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

Il Circolo Culturale "Gino Baragli"dell'U.I.C.I. di Firenze

image002.png

INDÌCE

L'undicesima edizione del

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE "IRIS DI FIRENZE"

in ricordo di Silvano Dani.

Il premio è nato con l'intento di dare visibilità all'operare dei ciechi e alla loro capacità d'integrarsi nel lavoro con gli altri. Infatti essi sono presenti nell'organizzazione e nella pubblicizzazione del premio, oltre che nel lavoro di valutazione della giuria. Ha inoltre lo scopo di sollecitare i non vedenti a far emergere le loro potenzialità creative nel confronto paritario con gli altri concorrenti.

Il concorso è articolato in due sezioni:

A: Narrativa - a tema libero (massimo 5000 battute spazi compresi)

B: poesia - a tema libero

Il Premio è aperto a tutti. Tutti possono partecipare inviando numero 1 (una) opera inedita e non premiata in altri Concorsi, in cinque copie di cui una con le generalità, recapito, telefono, eventuale e-mail dell'autore in busta separata all'interno dello stesso plico al seguente indirizzo:

ATTENZIONE: LA SCADENZA DEL BANDO E' STATA PROROGATA

Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, via Fibonacci, 5 - 50131 Firenze entro e non oltre il 30 Settembre 2015 .

Si richiede che UNA copia sia consegnata come documento digitale su CD da allegare insieme alle copie cartacee nella stessa busta.

La quota di iscrizione è di Euro 15 (per ogni concorrente e per ogni sezione), da pagare sul C.C.P. 16327504, intestato a Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, causale "Premio Iris", all'indirizzo sopra riportato, allegando ricevuta nel plico. Non si accettano assegni.

I concorrenti possono partecipare ad entrambe le sezioni pagando le due quote

Per ogni sezione i premi sono:

Euro 1000 al primo classificato,

Euro 500 al secondo,

Euro 250 al terzo,

con suddivisione del premio stabilito in caso di ex-aequo. Saranno inoltre assegnati diplomi e targhe per testi segnalati dalla Giuria. I vincitori saranno avvertiti con congruo anticipo, onde essere presenti alla cerimonia di premiazione che avverrà il 13 dicembre 2015.

Testimonial del Concorso sarà Dacia Maraini che interverrà alla premiazione.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all'U.I.C.I. (055-580319) o al cellulare 338-6001806. Questo bando sarà presente sui siti www.uicifirenze.it, www.literary.it, www.raccontioltre.it

2° comunicato

COMUNICATO N. 132

OGGETTO: Vediamoci alla radio: giovedi' 9 luglio 2015 ore 19.00 su RadioRadio.

Giovedi' 9 luglio 2015 andra' in onda, dalle 19.00 alle 20.00, su RadioRadio 104.500 fm, www.radioradio.it e piattaforma Sky canale 8872, il settimo appuntamento con "Vediamoci alla radio": STORIE, ESPERIENZE, SAPORI SCONOSCIUTI... DA VEDERE, ALLA RADIO.

"Vediamoci alla radio", come e' ormai noto, e' una trasmissione congiunta di RadioRadio e dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, volta a far conoscere le diverse tematiche e problematiche legate alla cecita' e all'ipovisione attraverso esempi, storie e situazioni da raccontare possibilmente in positivo.

La trasmissione e' condotta da Stefano Molinari, una delle punte di diamante dell'emittente e da Luisa Bartolucci, componente della Direzione Nazionale e responsabile del settore Informazione e Comunicazione dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS.

"Vediamoci alla radio" si sta dimostrando, sempre piu', una importante ed incisiva opportunita' per farci conoscere meglio e per abbattere, insieme agli amici di RadioRadio, i muri e le barriere dei pregiudizi, dei luoghi comuni che da sempre condizionano la vita e la quotidianita' di ciechi e ipovedenti.

Nel corso della puntata di giovedi' 9 luglio si parlera' di audiodescrizioni con gli addetti ai lavori.

Interverranno: Giacomo Elmi, capo servizio Centro Nazionale del Libro Parlato; Elena Di Giovanni, docente presso l'Universita' degli studi di Macerata; Piero Clemente, manager Raggio Verde; Marco Stefani, consulente Dolby; Carla Lugli, speaker; Salvatore Romano, Direzione Nazionale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS.

Gli ascoltatori potranno interagire con i conduttori e gli ospiti mediante sms da inviare, durante la trasmissione, al numero 3775-104500, o tramite telefono componendo lo 06-8833033. "Vediamoci alla radio" ha altresi' una pagina Facebook, che vi invitiamo a visitare mettendo anche il vostro "mi piace". Vi esortiamo ad inviare in trasmissione contributi e vostre testimonianze, onde arricchire sempre piu' questo momento di informazione verso l'esterno.

Vi attendiamo numerosi, dunque, giovedi' 9 luglio su Radioradio alle 19 in punto!

Vive cordialita'.

3° comunicato

Il giorno 15 luglio alle ore 17, presso i locali sezionali, si terrà il primo incontro del comitato Ipovedenti. Invitiamo tutti coloro che sono interessati a questa tematica a partecipare.

La coordinatrice

Anna Spina

4° comunicato

COMUNICATO N. 131

Protocollo: 9128 del 07/07/2015

Questo comunicato e' presente in forma digitale sul Sito Internet: http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp

OGGETTO: Scambio giovanile internazionale in Germania sulla musica, Hannover (Germania), 1 – 9 agosto 2015

Il gruppo VIEWS Italia ha chiesto la collaborazione dell'Unione per diffondere l'annuncio della ricerca dei cinque partecipanti italiani di cui due con disabilita' visiva, due vedenti tra i 18 e i 30 anni di eta' e un group leader per il quale non sono previsti limiti di eta', per lo scambio giovanile internazionale dal titolo "Musicted" che si terra' ad Hannover (Germania) dal 1 al 9 agosto 2015.

Non sono previsti costi di iscrizione in quanto le spese di vitto e alloggio e i costi per le attivita' previste durante il soggiorno saranno interamente a carico del finanziamento europeo.

Le spese di viaggio, per ogni partecipante saranno rimborsate fino a un massimo di 170,00 Euro, solo per biglietti aerei di classe economica o biglietti ferroviari di seconda classe.

Per maggiori informazioni, leggere il documento allegato.

Le espressioni di interesse a partecipare devono essere inviate al piu' presto e comunque non oltre domenica 12 luglio 2015 al seguente indirizzo email: info@viewsitalia.com

Prego voler dare la massima diffusione al fine di coinvolgere il maggior numero di potenziali interessati.

Vive cordialita'

Mario Barbuto

Presidente Nazionale Views International Summer camp 2015

"Musicted Europe"

Raduno giovanile Internazionale, Hannover (Germania), 01/08/2015-09/08/2015

Ti piacerebbe svolgere un'attivita' con altri partecipanti europei all'estero? Ti piace la musica? Sogni di cantare con tanti altri giovani europei e di produrre le tue canzoni con gli altri e con professionisti del settore musicale? Allora questo progetto e' quello che fa per te. Stiamo cercando partecipanti aperti, motivati a scoprire nuove cose e interessati al tema della musica e della cittadinanza europea attiva.

Nel quadro del programma Erasmus+ (www.erasmusplus.it), l'associazione tedesca DBSV Federation of the Blind, in partenariato con l'associazione Views International (www.viewsinternational.eu) organizza dall'1 al 9 agosto 2015 uno scambio giovanile internazionale dal titolo "Musicted Europe".

All'incontro parteciperanno giovani dai 18 ai 30 anni, vedenti e con disabilita' visiva, provenienti da Belgio, Bulgaria, Germania, Grecia, Italia, Regno Unito e Spagna.

Temi del raduno giovanile

- Permettere a giovani con deficit visivo di sperimentare l'espressione artistica, in particolare la forte capacita' della musica di connettere e unire persone con diverse abilita' o disabilita' provenienti da diversi paesi. Musicted Europe dara', infatti, la possibilita' di scrivere, produrre e incidere canzoni inedite con l'aiuto di un team di produttori professionisti;

- Fare un grande concerto conclusivo dello scambio;

Inoltre, verranno proposte visite culturali e altre attivita' in base agli interessi del gruppo.

Il raduno prevede l'integrazione tra ragazzi vedenti e non, in un clima dove la diversita', anche culturale, sara' un aspetto arricchente e non pregiudicante.

La socializzazione, la cooperazione, la condivisione di esperienze e il lavoro in gruppo saranno quindi favorite.

Si realizzeranno inoltre attivita' culturali tra le quali presentazione di ogni paese partecipante con la sua lingua, cultura, tradizioni ecc…;

Non mancheranno momenti per la socializzazione e serate a ritmo di musica!

Obiettivi

I principali obiettivi dello scambio giovani sono:

- Sensibilizzare i giovani a una migliore inclusione nella vita quotidiana nella societa' europea attraverso la musica;

- Incoraggiare lo scambio culturale presentando tradizioni nazionali ed esplorando la cittadinanza europea attiva attraverso workshop interattivi sui temi europei.

Musicted Europe

Un'opportunita' unica per:

Fare amicizia con ragazzi provenienti da diversi paesi europei!
Migliorare le proprie competenze comunicative!
Acquisire maggiore fiducia in se' stessi!
Aumentare la stima di se' e nelle proprie potenzialita'!
Scoprire e aumentare la propria creativita'!
Migliorare il proprio inglese e parlare altre lingue conosciute!
Condividere e scambiare esperienze multiculturali!

La lingua ufficiale dello scambio e' l'inglese. Una sufficiente conoscenza di questa lingua sara' un requisito fondamentale per partecipare ed essere in grado di vivere pienamente l'esperienza.

Non ci sono costi di iscrizione in quanto Le spese di vitto e alloggio e i costi per le attivita' previste durante il soggiorno saranno interamente coperte dal finanziamento europeo. Per quanto riguarda le spese di viaggio, per ogni partecipante saranno rimborsate fino a un massimo di €170,00 (accettati solo biglietti aerei di classe economica o biglietti ferroviari di seconda classe).

Composizione del gruppo

All'incontro, ogni paese puo' partecipare con un gruppo composto da cinque persone: quattro partecipanti (due ragazzi con disabilita' visiva e due vedenti) di eta' compresa tra i 18 e i 30 anni, e un group leader per il quale non ci sono limiti di eta'.

Profilo dei partecipanti

Qualita' fondamentale dei partecipanti e' voler lavorare in gruppo e stare insieme. I giovani partecipanti dovranno:

- essere attivi;

- essere disposti a prendere attivamente iniziative;

- essere comunicativi;

- voler apprendere nuove cose sui temi del progetto;

- essere disposti al lavoro di squadra con altri cittadini europei;

- essere interessati alla musica e voler cantare insieme. Non e' obbligatorio saper suonare uno strumento musicale.

Dato che il numero di posti e' limitato, chi fosse interessato e' pregato di entrare in contatto con il gruppo Views Italia mandando una email a:

info@viewsitalia.com

entro e non oltre il 12/07/2015 indicando:

v nome e cognome;

v Luogo e data di nascita;

v indirizzo e recapito telefonico;

v indirizzo email e, se in possesso, indirizzo MSN e/o Skype;

v visus: non vedente assoluto, ipovedente o vedente;

v (Per i partecipanti disabili visivi): hai mai frequentato corsi di Autonomia personale e/o orientamento e mobilita'? Se si in che citta'? Puoi fornirci il nome dell'istruttore?

V (Per i partecipanti disabili visivi): si utilizza il bastone bianco, il cane guida o altro?

V (Per i partecipanti disabili visivi): indicare la sezione Uici o altra associazione di appartenenza;

v altre informazioni che si ritengano essere utili (es. difficolta' aggiuntive oltre alla disabilita' visiva, necessita' particolari, conoscenze in ambito musicale).

Al fine di valutare la conoscenza della lingua inglese si chiede di inviare un testo che non superi le 300 parole il quale dovra' contenere:

· una breve descrizione di se' (chi sono, hobbies, studi o attivita' lavorativa etc…);

· una breve descrizione delle precedenti esperienze in attivita' internazionali;

· le proprie motivazioni nel voler prender parte al raduno.

Per la scelta dei partecipanti si terra' conto di un adeguato livello di inglese dimostrato (accertato tramite il testo redatto da ogni candidato).

Per una equilibrata composizione del gruppo verra' tenuto inoltre conto del livello di autonomia personale e orientamento.

Infine, nell'eventualita' che tra gli interessati vi siano giovani appartenenti al gruppo Views Italia, essi avranno la priorita' di partecipazione sugli altri candidati in quanto, nei mesi scorsi, hanno avuto un ruolo attivo nel gruppo e sostenuto la membership all'organizzazione coordinatrice del progetto.

La scelta dei partecipanti tra i candidati sara' effettuata dall'insieme dei membri del gruppo Views Italia secondo i criteri indicati sopra e verra' comunicata tramite e-mail.

Chi desideri informazioni piu' dettagliate puo' contattare Anna Rita De Bonis telefonando al numero

347 17 66 039.

Poiche' all'incontro partecipano anche coetanei vedenti, si prega dare la massima diffusione anche ad amici, fratelli e conoscenti che potrebbero essere interessati all'iniziativa. Le modalita' di iscrizione e selezione sono le medesime dei partecipanti con difficolta' visive.

Vi aspettiamo numerosi!

I membri del gruppo views Italia:

Anna Rita De Bonis, Giulia Pagoni, Vanessa Cascio, Maria Laura Uberti, Lucia Armano, Samuele Frasson

5° comunicato

La Roma All Blinds, in collaborazione con il Centro Regionale S. Alessio
PROPONGONO:

STAGE DI AVVIAMENTO AL BASEBALL GIOCATO DA CIECHI

Il BXC, baseball giocato da ciechi, ha come regolamento di gioco la concreta integrazione di soggetti diversamente abili con soggetti normalmente abili. La squadra è composta da atleti non vedenti e o ipovedenti e da atleti non disabili, da donne e uomini, da persone di diversa età. Nel corso della partita si incontrano due squadre composte da cinque giocatori ciechi e ipovedenti (tutti bendati), da un giocatore vedente e da un assistente vedente in fasi di attacco e difesa, per spazi e tempi completamente distinte. è questo uno dei motivi per cui il gioco contiene in sé un alto tasso di sicurezza. Le peculiarità di questo sport sono riassumibili in un'ampia varietà di gesti tecnici, che vanno dalla battuta, alla corsa, alla presa della palla, oltre che una strategia di gioco che esalta nella fase difensiva la capacità di lavorare in gruppo e in quella offensiva le qualità individuali. Destinatari del progetto sono soggetti con sola disabilità visiva, i quali verranno inseriti in un gruppo eterogeneo per partecipare allo stage formativo di avviamento al BXC della durata di 6 ore da svolgersi in un'unica data da concordare presso il campo da baseball sito all'interno del Centro di Preparazione Olimpica "Giulio Onesti" in Roma od altra struttura equivalente. L'intero stage, dalla sua fase progettuale a quella organizzativa ed operativa, si avvarrà di personale altamente formato e qualificato per le specifiche azioni ed attività derivanti dall'esperienza del soggetto proponente, la Roma All Blinds, in sinergia con la struttura del Centro .

Info e prenotazioni: www.romaallblinds.it; info@romaallblinds.it;

 

 

Centro di Promozione Tiflotecnica
Dona il 5 per mille all'U.I.C.I. di Roma
cinque per mille
Codice Fiscale: 80209970583