Logo UICI

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS

Sezione Provinciale di Roma

 

Comunicati del 4 marzo 2015

 

1° Comunicato: Termine autocandidature

2° Comunicato: Tour in Veneto in tandem per non vedenti

3° comunicato : Termine ritiro premi della lotteria.

1° comunicato

In occasione della nostra assemblea annuale, che quest'anno si terrà il prossimo 19 aprile, si rinnoveranno le cariche associative. Pertanto tutti coloro che volessero candidarsi e avere uno spazio sull'Audiogazzettino potranno lasciare il proprio nominativo in segreteria entro e non oltre giovedì 12 marzo.

Il Presidente

2° Comunicato

COMUNICATO N. 39

OGGETTO: Tour Veneto in tandem per atleti non vedenti

Riceviamo e pubblichiamo:

"Dal 27 al 31 maggio 2015, in occasione del Centenario della Grande Guerra, stiamo

organizzando una manifestazione ciclistica, esclusivamente per tandem con atleti non

vedenti e la propria guida, denominata ''TOUR VENETO IN TANDEM PER NON

VEDENTI '', attraverso le province di Vicenza, Belluno e Treviso. Per ragioni tecnico

organizzative abbiamo pensato di limitare il numero dei partecipanti a 15 tandem.

Saranno 5 tappe impegnative per un totale di circa 450 km, con altimetrie discrete e

pendenze accettabili. Come ultima tappa saremo ospiti della 2^ Gran Fondo del

Centenario di Montebelluna in calendario per il 31 maggio 2015. Eventuali richieste di

partecipazione dovranno essere indirizzate a Carlo DURANTE o alla sua guida Dario

DALCEGGIO ai recapiti suesposti.

Per ragioni logistiche saranno accettate le adesioni ai primi quindici partecipanti ad un

costo approssimativo procapite di € 300/350. La tariffa comprende pernottamento in

mezza pensione per 5 notti e assistenza tecnico/logistica.

Gli atleti dovranno risultare in regola con l'idoneità sportiva e essere tesserati con una

società riconosciuta.

Chi ha detto che una persona con handicap visivo non può condurre una vita assolutamente

''normale''? Ho avuto la fortuna di conoscere Carlo DURANTE, atleta non vedente che nell'ambito

dell'atletica e della maratona in particolare si è distinto per aver vinto svariate manifestazioni di

interesse mondiale, ha dato lustro alla città di Montebelluna alla provincia di Treviso all'Italia intera

e non solo. Un paio di anni fa, per caso, ho saputo che stava cercando una guida per poter

praticare ciclismo in tandem. Non ho esitato nemmeno un minuto. E' bastato contattarlo e, via.

La scorsa estate Carlo ha lanciato l'idea di organizzare una manifestazione ciclistica in occasione

del CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA, per ricordare le migliaia di soldati che hanno perso

la vita sulle nostre montagne. Ci siamo riuniti un gruppo di appassionati, e siamo giunti a

presentare il ''TOUR VENETO IN TANDEM PER ATLETI NON VEDENTI'' sui luoghi del

ricordo della Grande Guerra.

La manifestazione prevede la presenza di circa 15 equipaggi composti da un atleta non vedente e

naturalmente dalla sua guida che in 5 tappe toccheranno le località teatro del 1° conflitto mondiale

attraverso le province di Vicenza, Belluno e Treviso. Le soste, nelle località più importanti del

percorso, ci permetteranno di avere un breve contatto con la cittadinanza e i loro amministratori

per far conoscere il motivo della manifestazione.

PRESENTAZIONE

1^ tappa: 27 maggio Marostica, Asiago, Bassano del Grappa (100 km)

• Partenza da Marostica (VI) in direzione di Thiene e Piovene Rocchette dove inizierà la

salita del ''Castelletto'' che ci porterà prima a Roana e successivamente ad Asiago.

Prevista una sosta ristoratrice, breve giro panoramico della città, visita all'Ossario per poi

proseguire in direzione di Bassano del Grappa dove avrà termine la prima tappa.

2^ tappa: 28 maggio Bassano del Grappa, Feltre, Belluno (100 km)

• Partenza da Bassano del Grappa lungo strada Campesana e la pista ciclabile della

Valsugana in direzione Primolano, qui ci aspetta la salita, non particolarmente impegnativa,

delle ''scale di Primolano'' che ci porterà ad ammirare il ''lago del Gorlo'' e, lungo la strada

vecchia e poco trafficata, passeremo a Fonzaso e successivamente a Feltre dove si potrà

ammirare una bellissima città. Poco distante si potrà profittare della famosissima ''birreria

Pedavena'' per una pausa ristoratrice. Da qui la strada per Belluno sarà abbastanza

impegnativa, poiché eviteremo la strada principale passando da Cesiomaggiore, Sospirolo

e finalmente si arriva a Belluno

3^ tappa: 29 maggio Belluno, Vittorio Veneto, Conegliano (85 Km)

• Partenza da Belluno direzione Farra D'Alpago per ammirare il ''lago di S. Croce" e

raggiungere la periferia di Vittorio Veneto dopo la lunga discesa del Fadalto. A questo

punto gireremo verso destra per raggiungere Revine e ammirare i suoi laghi e proseguire

verso Tarzo dove inizia la salita, impegnativa, al passo di San Lorenzo e successivamente

in centro a Vittorio Veneto. Ammireremo le colline del Coneglianese attraverso Corbanese,

breve omaggio a Refrontolo, passato alla storia nel 2014 per un grave evento luttuoso, per

proseguire in direzione Conegliano, meta della 3^ tappa. 4^ tappa: 30 maggio Conegliano,

Treviso, Montebelluna (80 Km)

• Tappa tutta in territorio trevigiano, vedrà gli atleti in partenza da Conegliano con direzione

Nervesa della Battaglia passando da Susegana e Ponte della Priula attraversando il fiume

Piave. A Nervesa si prenderà la strada panoramica del Montello fino a raggiungere la presa

nr. 1 via Degli Eroi passaggio all'ossario e transitando per i comuni di Arcade, Spresiano,

Villorba si arriverà a Treviso. Dopo una breve sosta e probabile incontro con le autorità, si

ripartirà alla volta di Ponzano V.to, Volpago del Montello, strada denominata ''stradone del

bosco'' fino a Montebelluna con arrivo in centro.

5^ tappa 31 maggio 2^ GRAN FONDO DEL CENTENARIO (110 Km)

• Questa non sarà una tappa come le precedenti, ci darà la possibilità di partecipare ad una

G.F. degnamente organizzata dal G.S. OLANG, presieduto dal Sig. Angelo PASQUALIN

che si è reso da subito onorato di poterci vedere in prima fila alla partenza. Ci darà la

possibilità di promuovere e pubblicizzare la nostra iniziativa a livello interregionale grazie al

seguito mediatico che ne consegue.

Attenzione però, a differenza delle prime 4 tappe percorse sì, facendo tanta fatica,

all'insegna della spensieratezza e del divertimento puro, questa sarà una vera Gran Fondo

da onorare. La partenza sarà velocissima almeno fino ad Asolo poi girando a destra la

strada, piano piano, inizia ad inerpicarsi senza mai arrivare a pendenze significative fino a

Possagno dove ci aspettano alcuni chilometri di pianura che ci porteranno alla salita di S.

Vito e S. Stefano attraversando la cittadina di Valdobbiadene, e alla discesa di Follo,

Colbertaldo, Vidor per proseguire verso Crocetta del M.llo, Strada panoramica del Montello

e dopo una decina di chilometri di lieve saliscendi si prenderà la salita della presa nr. 2 del

Montello, e attraverso la Dorsale del Montello, si raggiungerà il GPM posto a Santa Maria

della Vittoria.

Altra discesa veloce per raggiungere la periferia di Montebelluna e, ultima asperità della

giornata, il GPM di Mercato Vecchio, 2 km di leggera salita e successiva discesa insidiosa

che ci porterà agli ultimi 1200 metri quasi pianeggianti che ci separeranno dall'ambito

traguardo.

Il percorso lungo, lo sconsiglio a causa delle due salite molto impegnative in particolare la

salita al Monte Tomba praticamente impraticabile per i tandem.

CONCLUSIONE

Il percorso del Tour è stato pensato cercando di evitare le salite più aspre che, con i

tandem, potrebbero risultare troppo impegnative e pericolose. Unico rammarico, non poter

visitare il Monte Grappa, meta ambita di migliaia di ciclisti e appassionati di montagna, che

con il suo monumento ai caduti è simbolo ufficiale della Grande Guerra.

Montebelluna, lì 16 maggio 2015

f.to

Dario DALCEGGIO

Guida di Carlo DURANTE"

atleta non vedente

Carlo Durante

Via Cordevole, 27

31044 Montebelluna TV

Tel. ab. 0423 302214

cell. +39 338 4240373

e.mail : carlodurante@alice.it

guida

Dario DALCEGGIO

Via Jacopo Sansovino, 4/b-8

31044 MONTEBELLUNA

Tel. 0423 24235

Cell. 331 3644013

e.mail: dalceggio.dario@teletu.it"

***********

Cordiali saluti.

Mario Barbuto

Presidente Nazionale

3° Comunicato

Si ricorda ai soci che i premi della lotteria di Natale potranno essere ritirati entro e non oltre il 15 marzo 2015.

 

 

Centro di Promozione Tiflotecnica
Dona il 5 per mille all'U.I.C.I. di Roma
cinque per mille
Codice Fiscale: 80209970583