Logo UICI

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ETS-APS

Sezione di Roma

 

Comunicati del 27 febbraio 2018

1° COMUNICATO: LA PMG CONSEGNA UN NUOVO MEZZO DI TRASPORTO ALL’UICI DI ROMA

2° COMUNICATO: VOTO ASSISTITO

3° COMUNICATO: CORSO DI PRIMO SOCCORSO

4° COMUNICATO: VIAGGIO A VENEZIA

 

1° Comunicato:

Cari soci,

alla presenza del presidente Giuliano Frittelli, delle autorità istituzionali e dei rappresentanti delle aziende sponsor, mercoledì 21 febbraio nei locali della sezione romana dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, si è svolta la cerimonia di consegna di un veicolo Fiat Doblò destinato al trasporto e accompagnamento delle persone non vedenti e per la prima volta dotato di elevatore. Ciò permetterà di trasportare in comodità anche non vedenti con disabilità motoria. L’iniziativa promossa dalla PMG Italia S.p.A. coinvolge trenta imprese dell’ottavo municipio che insieme, sosterranno i costi di noleggio del mezzo per il prossimo quadriennio. Il presidente di sezione Giuliano Frittelli, durante la consegna ai titolari delle aziende sponsor dell’attestato di riconoscimento, e nel ringraziare tutti i promotori del progetto ha dichiarato: “C’è un importante aumento di richieste di accompagnamento da parte dei ciechi e degli ipovedenti, e sono sicuro che questo mezzo ci darà la possibilità di fare un ulteriore salto di qualità in questo servizio che quotidianamente la sezione di Roma offre agli associati”. Il vicepresidente della PMG Italia presente alla cerimonia durante il saluto, e con emozione, ha preannunciato presto l’arrivo di un altro automezzo per il quale saranno coinvolte attività imprenditoriali del settimo municipio.

Il taglio del nastro è avvenuto all’interno del cortile della sezione dell’UIC di Via Mentana, poi foto di rito e brindisi finale con la promessa di un arrivederci a presto.

 

2° Comunicato::

Cari soci,

in vista delle prossime elezioni del 4 Marzo riportiamo di seguito le modalità previste dal Comune di Roma per il voto assistito riservato agli elettori affetti da grave infermità fisica che non possono esercitare autonomamente il diritto di voto e hanno bisogno dell'assistenza di un altro elettore per esprimere il proprio voto.


Sono da considerarsi elettori affetti da grave infermità fisica i non vedenti, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o altro impedimento di analoga gravità tale da non consentire l'autonoma espressione del diritto al voto.
Detti elettori possono esprimere il voto con l'assistenza di un elettore della propria famiglia o, in mancanza, di un altro elettore liberamente scelto, purché l'uno o l'altro sia iscritto nelle liste elettorali in un qualsiasi Comune della Repubblica.

Gli elettori affetti da grave infermità fisica possono richiedere al Comune di iscrivere nelle liste elettorali l'annotazione permanente del diritto al voto assistito mediante apposizione di un timbro sulla tessera elettorale, nel rispetto delle disposizioni vigenti.
Tale annotazione evita all'elettore fisicamente impedito di doversi munire di volta in volta, in occasione di ogni consultazione, dell'apposito certificato medico.
Non ci sono scadenze. 

La persona interessata o altra persona per suo conto deve presentare, presso:

Roma Capitale

Direzione Coordinamento Servizi Delegati

Ufficio Sezioni Ospedaliere - Via Luigi Petroselli 50

Tel.06 6710 73229 - 06 6710 3745:


1) richiesta tendente ad ottenere l'annotazione permanente del diritto al voto assistito;
2) tessera elettorale personale del richiedente;
3) certificato medico rilasciato dall'Ufficio di Medicina Legale della A.S.L. di appartenenza che attesti che l'infermità fisica impedisce all'elettore di esprimere il voto senza l'aiuto di un altro elettore. Per gli ELETTORI NON VEDENTI è necessario esibire il libretto nominativo di pensione attualmente rilasciato dall' I.N.P.S. nel quale sia indicata la categoria generica "invciv" ed apposita documentazione sanitaria, rilasciata da Medico Legale ed attestante l'impossibilità ad esercitare autonomamente il diritto di voto, o il libretto nominativo di pensione precedentemente rilasciato dall' I.N.P.S. o dal Ministero dell'Interno nel quale sia indicata la categoria "Ciechi civili" ed un numero attestante la cecità assoluta del titolare del libretto (cioè uno dei seguenti numeri di codice o fascia: 06, 07, 10, 11, 15, 18, 19).
Analogamente, per la categoria dei "Ciechi di guerra" è sufficiente esibire il certificato di pensione modello 69 rilasciato dal Ministero del Tesoro o Determinazione sostitutiva del certificato di pensione modello 69 rilasciata dal Dipartimento Provinciale dell'Economia e delle Finanze - Direzione Generale dei Servizi Vari.
I tempi di erogazione sono contestuali alla presentazione della documentazione.

 

È possibile reperire il modello di richiesta e trovare le nel sito del Comune di Roma nella sezione Voto Assistito o cliccando qui.

https://www.comune.roma.it/pcr/it/seg_gen_dir_an_ser_elv_ass.page

 

3° Comunicato::

Si informano i soci che l’A.S.D. Disabili Roma 2000, riceverà in dono un defibrillatore e per tale occasione è previsto un corso di primo soccorso destinato preferibilmente ai giovani e giovanissimi.

La lezione si svolgerà il prossimo mercoledì 7 marzo, presso l’impianto sportivo Mauro Calabresi in Via Francesco Gentile (zona Cinecittà est).

E’ un’occasione che ci piacerebbe condividere, pertanto gli interessati possono contattare Roberto Remoli al cellulare 328.6197225.

 

4° Comunicato::

Cari amici,

vi ricordiamo il nostro prossimo viaggio alLa celebratissima e sempre meravigliosa Venezia che comprende anche la visita alla collezione tattile del Guggenheim, dall'8 all'11 marzo: quattro giorni per sperimentarsi in prima persona a soffiare il vetro a Murano, remare alla veneziana tra i rii del centro, gustare il caffè come Goldoni, visitare laboratori delle maschere di uno dei più celebri carnevali del mondo, poi a bere e mangiare nei bàcari, dove i turisti normalmente non vanno! E sabato pomeriggio andiamo al Guggenheim per il progetto Doppio Senso: una magnifica occasione multisensoriale per scoprire l’arte del XX secolo!

 

I COSTI pensati su 4 persone e 2 accompagnatori (Lorenzo e Fosca):

€400 a persona + cibo e notti. Con proprio accompagnatore €300 a persona.

Al momento abbiamo anche la disponibilità di camere doppie a 100 euro per notte.

La data limite per la prenotazione è il 26 febbraio.

 

Per prenotazioni e  maggiori informazioni:

info@girobussola.org

Marta - 320 25 19 115

Paolo Giacomoni - 051 614 28 03 - 334 83 00 187

 

 

 

Centro di Promozione Tiflotecnica
Dona il 5 per mille all'U.I.C.I. di Roma
cinque per mille
Codice Fiscale: 80209970583